Friday, February 23, 2024

Guerra Russia-Ucraina, Zelensky chiede al Parlamento di estendere la legge marziale

Ieri la Russia ha lanciato un attacco contro la città meridionale di Kherson, uccidendo almeno quattro residenti e ferendo un’altra persona.

Il presidente ucraino Zelensky ha detto che sta prendendo in considerazione un «reset» per sostituire diversi alti funzionari, tra le speculazioni in corso secondo cui si starebbe preparando a licenziare il comandante in capo delle forze armate del paese. «È una questione di persone che guideranno l’Ucraina. È necessario un reset, sto parlando della sostituzione di alcuni leader statali, non solo nel settore dell’esercito», ha detto Zelensky. Da settimane in Ucraina circolano voci secondo cui il presidente sarebbe vicino a licenziare il popolarissimo comandante delle forze armate Valerii Zaluzhnyi.

Zelensky ha inoltre presentato una proposta al parlamento ucraino per estendere la legge marziale e la mobilitazione generale per altri 90 giorni. Il presidente ha dichiarato per la prima volta la legge marziale e la mobilitazione generale il 24 febbraio 2022, quando la Russia ha iniziato l’invasione su vasta scala dell’Ucraina. Da allora la misura è stata più volte prorogata.

Per approfondire

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest Articles