Monday, April 15, 2024

“Cittadini non sono cavie” – Libero Quotidiano


Tutto il centrodestra si è riunito in Sardegna per tirare la volata a Paolo Truzzu, il candidato alla presidenza della Regione che va al voto domenica 25 febbraio. I tre leader dei principali partiti della coalizione hanno parlato dal palco. Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Antonio Tajani hanno sottolineato l’unità della coalizione e l’obiettivo principale, mantenere la guida della Regione.

E Giorgia Meloni, nel suo intervento, ha mandato una frecciatina a Conte Schlein che di fatto parlano da tempo di campo largo: “Io non penso che i cittadini della Sardegna meritino di essere utilizzati come cavie da laboratorio di un esperimento nato nei palazzi” dove Pd e Movimento 5 stelle “neanche si parlano”. Anche sul Superbonus, una delle misure che porta la firma di Giuseppi, la Meloni è stata piuttosto chiara: “Quando gli altri partiti tornano a fare campagna elettorale in Sardegna chiedete loro quanto ci è costato il superbonus, che ha consentito a gente che se lo poteva permettere di ristrutturare la loro seconda casa. Ve lo dico io, 140 miliardi di euro, nemmeno lo sceriffo di Nottingam ci sarebbe arrivato”.

 

Così Giorgia Meloni ha vinto la battaglia del Covid

 

E Matteo Salvini ha voluto ribadire l’unità della coalizione: “Fatemi dire che l’unità che state dimostrando è la cosa più preziosa e in chiave nazionale ve lo dico e ci stavamo sorridendo prima. Più sul Corriere e sulla Repubblica provano ad allontanare me e Giorgia più io e Giorgia andiamo avanti insieme, compatti, come una sola persona per cinque anni, non un minuto di meno”. E ancora: “Su questo palco ho sentito le stesse parole dal governatore uscente dal governatore entrante, fatemi dire grazie a Christian Solinas e buon lavoro a Paolo Truzzu”. Infine le parole chiare di Antonio Tajani: “Non ci vengano a dire che il centrodestra è un’organizzazione di estremisti perché mentono sapendo di mentire. Perché il centro della vita politica italiana siamo noi, sono loro che si sono spostati sempre più a sinistra”. 

 

 

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest Articles